Problemi degli anziani

La solitudine è una situazione umana che ha accompagnato l’uomo dai primordi dell’umanità in tutte le sue tappe, legandolo nel bene e nel male a sentimenti di angoscia, paura, morte.
Nella società invecchiare può condurre ad una progressiva emarginazione, condizione che sempre sottrae alla vita significato e pienezza. E’ possibile vivere la terza età come pienezza?


 

L'importanza delle relazioni nell'anziano

Lucia De Antoni

Le opinioni comuni sulle persone anziane le dipingono spesso come un gruppo solo e isolato, senza amicizie e che necessita di rimanere ancorato alla propria famiglia. È vero che quando una persona invecchia diminuiscono i contatti sociali, aumenta la fragilità, diminuiscono le opportunità per incontrare nuove persone, e non sorprende che questo possa determinare una effettiva diminuzione a livello di reti sociali.

Leggi tutto...

La solitudine dell'anziano e mutamenti sociali

Giuseppe Dal Ferrro

La società attuale, secondo gli studiosi, è caratterizzata dalla frammentazione e dalla propensione verso il futuro. Peter L. Berger parla di “pluralizzazione” per indicare l’indipendenza dei vari settori, senza che qualcosa li colleghi, come era avvenuto in passato da parte della filosofia e della religione ritenute fonte del significato.

Leggi tutto...

Ridefinizione dell'anziano oggi

Giuseppe Dal Ferro

Secondo Peter Laslett la terza età rappresenta “una vera novità concettuale” (1), in quanto un gran numero di persone in piena efficienza fisica e psichica si trovano, nelle società avanzate, per la prima volta a vivere a lungo e a costituire una componente significativa della società stessa (2).

Leggi tutto...

L'anziano, un cittadino

Significato del termine Ci sono modi diversi di definire l'anziano a seconda del suo stato di indigenza (legislatore), di salute (problemi dell'invecchiamento), o sociale (fasce di età). La parola anziano ha complessivamente una valenza negativa e si rifà storicamente al concetto ottocentesco, che identificava anziano con povero, minorato psichico, oggetto di assistenza-beneficienza, quasicchè la salute mentale coincidesse con la età adulta.

Leggi tutto...

L'anziano e il mondo dei valori

Giuseppe Dal Ferro

La  crisi della società industriale ha molte sfaccettature. Nasce  dalle difficoltà del modello di sviluppo e si nutre delle insoddisfazioni per una cultura misurata sulla produttività, scarsamente sensibile ai valori dello spirito.

Leggi tutto...

L'anziano come risorsa

Giuseppe Dal Ferro

Secondo Peter Laslett la terza età rappresenta “una vera novità concettuale” (1), in quanto un gran numero di persone in piena efficienza fisica e psichica si trovano, nelle società avanzate, per la prima volta a vivere a lungo e a costituire una componente significativa della società stessa (2).

Leggi tutto...